Addolcitori d’acqua: sono davvero la soluzione migliore contro il calcare?

Gli addolcitori d’acqua sono dispositivi utilizzati per ridurre la durezza dell’acqua. Sebbene possano offrire alcuni vantaggi, come la riduzione dell’accumulo di calcare all’interno dei tubi e negli elettrodomestici, presentano anche molteplici svantaggi, che andremo ad analizzare di seguito.

Come funzionano gli addolcitori d’acqua?

Gli addolcitori utilizzano un processo chiamato scambio ionico, che prevede l’uso di una resina scambiatrice di ioni, in grado di rimuovere i minerali che causano la durezza dell’acqua, sostituendoli generalmente con ioni di sodio.

In pratica, l’acqua dura entra nella colonna di resina scambiatrice, dove gli ioni di calcio e magnesio vengono sostituiti con ioni di sodio. L’acqua addolcita viene quindi immagazzinata in un serbatoio apposito, pronta per essere utilizzata.

Per rigenerare la resina scambiatrice viene utilizzato un serbatoio con del sale in soluzione (detto “di salamoia”) che serve per ricaricare la colonna con ioni di sodio. Questo processo di rigenerazione viene attivato automaticamente dall’unità di controllo, in base al consumo di acqua e al tempo trascorso dall’ultima rigenerazione.

In generale, gli addolcitori d’acqua sono un modo efficace per ridurre la durezza dell’acqua, e proteggere i tubi e gli elettrodomestici. Tuttavia esistono molte controindicazioni nel loro uso, che vanno attentamente valutate prima di prendere una decisione.

Addolcitori d’acqua: perché spesso non sono la scelta giusta

Gli addolcitori d’acqua possono essere utili in alcune situazioni, ma è importante valutare alcuni fattori che spesso non vengono considerati:

  • Costi: gli addolcitori d’acqua sono costosi da acquistare e installare, e a questa spesa vanno aggiunti i costi di manutenzione periodica.
  • Manutenzione: è necessario ricordarsi di aggiungere regolarmente il sale al serbatoio di salamoia.
  • Funzionamento: per funzionare gli addolcitori vanno necessariamente connessi alla rete elettrica.
  • Salute: l’acqua addolcita è molto ricca di sodio, sconsigliato alle persone che soffrono di ipertensione, ritenzione idrica e problemi renali.
  • Gusto: il sapore dell’acqua trattata con gli addolcitori può risultare diverso da quella naturale.
  • Ambiente: se non smaltito correttamente, il sodio presente nell’acqua addolcita può essere nocivo per l’ambiente.

In poche parole, gli addolcitori possono essere utili per evitare i depositi di calcare, ma i loro vantaggi finiscono lì, in quanto sono piuttosto costosi, hanno bisogno di manutenzione costante e sono poco adatti al trattamento dell’acqua da bere.

Esiste un’alternativa migliore? Assolutamente si: il suo nome è IPS KALYXX, il polarizzatore che elimina fino al 75% del calcare dagli impianti, non ha bisogno di alcun tipo di manutenzione, ed è adatto al trattamento dell’acqua potabile.

Polarizzatore IPS KALYXX: il dispositivo anticalcare ad alte prestazioni

Il KALYXX, distribuito in esclusiva in Italia da ITS Todini, è un dispositivo di trattamento fisico galvanico dell’acqua che, tramite elettrodi brevettati di polarizzazione galvanica turbolenta (TGP) è in grado di generare un campo di forza che modifica il reticolo cristallino dei sali presenti nell’acqua, senza alterarne la composizione chimica.

In pratica il carbonato di calcio (CaCo3) viene trasformato in aragonite, che ha la stessa formula chimica, ma una struttura fisica diversa, simile a dei granelli di sabbia, che non tende a depositarsi negli impianti.

I vantaggi del KALYXX, rispetto agli altri dispositivi contro il calcare come gli addolcitori sono molteplici:

  • Non ha bisogno di manutenzione.
  • Non necessita di energia elettrica.
  • Non altera le caratteristiche organolettiche dell’acqua.
  • Non va ad impattare con l’ambiente.
  • Ha un elevato potere antibatterico grazie agli elettrodi in argento.
  • Ha importanti effetti anticorrosivi e riesce a eliminare fino al 75% del calcare dagli impianti.
  • Ha un campo di applicazione molto vasto (sistemi di acqua potabile e acqua calda, sistemi di riscaldamento e di distribuzione dell’acqua, elettrodomestici, sanitari, giardinaggio).

IPS KALYXX: GUARDA IL VIDEO 

Per ulteriori informazioni su questo innovativo polarizzatore, contatta i nostri esperti, che saranno lieti di chiarire ogni dubbio, venendo incontro a tutte le tue esigenze.